CELLULARI NORDMENDE
TECNOLOGIA A TASTI

NordMende… NordMende… negli anni ’80 il marchio tedesco era sinonimo di solidità, con le sue TV “brutte ma buone”, le sue radio imponenti, compatte, così diverse dalle cugine made in Sol Levante. Poi – come successo a tanti altri brand – la sua eco si è affievolita sotto il peso della competizione. Perché affidarsi di nuovo alla NordMende, allora? Me lo sono chiesto anche io prima di ripartire gli spazi della vetrina primaverile tra l’ultimissima fatica di casa Samsung – il Galaxy S7 – e la linea Easy di NordMende, telefoni cellulari ad uso facilitato. Entrambi sono usciti il mese scorso, in fondo… la verità è che i telefoni a tasti hanno ancora una nutrita schiera di sostenitori, vuoi per necessità (il tasto SOS per alcuni è più che un semplice optional, sfortunatamente), chi per malinconia o per rifiuto del nuovo che avanza. A ciascuno il suo, insomma.

I prezzi oscillano dai 40 € ai 75 € in base alle funzionalità (tasto SOS, dimensione schermo, base di ricarica, etc)

Prima di scegliere quali modelli proporre suggerire ai miei clienti ho letto qualche recensione. Ve ne propongo una su tutte:

 

Sono piaciuti anche a me, per questo in negozio sono già disponibili tutti i modelli presenti sul sito del fornitore (qui). Fate un salto a trovarmi!